I sistemi Laser Thulium:YAG della famiglia Cyber TM sono utilizzati in applicazioni chirurgiche per la resezione, il taglio, l’ablazione, la vaporizzazione, la coagulazione e l’emostasi dei tessuti molli. 

La particolare lunghezza d’onda si emissione a 2µm, è prevalentemente assorbita dall’acqua contenuta nei tessuti. Per questa ragione la velocità di taglio e vaporizzazione rimane costante durante tutta la procedura e non viene influenzata dalla quantità di sangue presente nel tessuto.

Il laser Thulium:YAG penetra per frazioni di millimetro nel tessuto sottostante l’area di ablazione, consentendo al chirurgo di agire con elevata precisione e riducendo drasticamente i rischi connessi a necrotizzazioni profonde.

 
 

Utilizzando Cyber TM nel trattamento dell’IPB il chirurgo può scegliere la propria tecnica:

ENUCLEAZIONE (ThuLEP)

La tecnica di enucleazione consiste nel distacco dei lobi prostatici ostruttivi per mezzo di un’azione meccanica esercitata aiutandosi con la spinta dello strumento endoscopico.

L’azione laser è impiegata per l’ablazione dei tessuti resistenti o per una rapida azione emostatica.


VAPO-ENUCLEAZIONE (ThuVAP)

La tecnica di Vapo-Enucleazione prevede l’uso prevalente del laser (effetto di taglio/vaporizzazione) in luogo dell’azione meccanica per lo scollamento dei lobi prostatici ostruttivi.

Questa tecnica porta vantaggi nel trattamento dei pazienti con problemi di coagulazione e prevede una ridotta curva di apprendimento.


VAPO-RESEZIONE (ThuVARP)

Questa tecnica prevede la riduzione dei lobi ostruttivi in piccoli pezzi, asportabili per via endoscopica senza l’utilizzo di un morcellatore (necessario nelle tecniche di enucleazione) sfruttando l’azione laser di vaporizzazione/taglio dei tessuti.


VAPORIZZAZIONE (ThuVAP)

Questa procedura prevede la riduzione del volume dei lobi ostruenti tramite un’azione di vaporizzazione dei tessuti. Cyber TM consente di utilizzare sia fibre ad emissione frontale (riutilizzabili) che fibre ad emissione laterale.
L’azione di vaporizzazione rimane costante ed efficace durante tutta la procedura chirurgica, conservando le proprietà di confinata necrosi dei tessuti (fattore chiave nella riduzione dei fenomeni irritativi post-intervento) anche utilizzando il sistema alla massima potenza (200W). 


VANTAGGI PER IL PAZIENTE

Grazie alle speciali caratteristiche di interazione tissutale, i laser Thulium Cyber TM uniscono ad un efficace azione di taglio/vaporizzazione un effetto emostatico ottimale riducendo ai minimi termini le perdite ematiche correlate alle procedure chirurgiche.

Nel trattamento dell’IPB la necrosi profonda dei tessuti è direttamente correlata ai fenomeni di disuria e a complicazioni post-operatorie. Usando un laser Thulium:YAG (2µm) la necrosi è confinata a frazioni di millimetro (0.1-0.2 mm) minimizzando gli effetti termici indesiderati.

Le procedure laser per la risoluzione della IPB effettuate con Cyber TM, sono correlate alla riduzione dei tempi di cateterizzazione, ad una breve ospedalizzazione ed a un veloce ritorno alle attività quotidiane con elevati standard qualitativi. 

EFFICACE ABLAZIONE/VAPORIZZAZIONE del tessuto bersaglio con MINIMIZZAZIONE DEGLI EFFETTI TERMICI INDESIDERATI sui tessuti limitrofi.

RIDUZIONE DEI RISCHI OPERATORI grazie alla precisione dell’azione di ablazione congiunta all’effetto simultaneo di emostasi.

RIDUZIONE DEI TEMPI DI CATETERIZZAZIONE rimozione del catetere anche entro 12 ore dall’operazione chirurgica.

RIDUZIONE DEI TEMPI DI OSPEDALIZZAZIONE nella maggior parte dei casi la dimissione avviene entro 24 ore dall’intervento.

INDICATO PER PAZIENTI CON PROBLEMI DI COAGULAZIONE le spiccate caratteristiche emostatiche consentono di utilizzare Cyber TM con modalità di emissione appropriate per limitare il sanguinamento in pazienti in cura con anticoagulanti/antiaggreganti (in alcuni casi senza l’interruzione della terapia farmacologica).